Narrativa n°31/32 -2010. Letteratura e azienda. Rappresentazioni letterarie dell’economia e del lavoro nell’Italia degli anni 2000

20,00 

  • Silvia Contarini (dir.)
  • Langue : italien
  • 394 pages
  • ISBN : 978-2-84016-062-5
  • Date de parution : 2010

Rupture de stock

Silvia Contarini, Raccontare l’azienda, il precariato, l’economia globalizzata. Modi, temi, figure
Giuseppe Nicoletti, Una premessa quasi necessaria: Volponi e il romanzo industriale
Raffaele Donnarumma, “Storie vere”: narrazioni e realismi dopo il postmoderno
Donata Meneghelli, Gli operai hanno ancora pochi anni di tempo? Morte e vitalità della fabbrica
Ugo Fracassa, In luogo della fabbrica. Similitudini e paragoni dal Memoriale alla Dismissione
Laura Rorato e Claudio Brancaleoni, Dalla fabbrica al call center : la smaterializzazione della metropoli contemporanea
Carmela Lettieri, Osservare il lavoro ancor prima di raccontarlo. Le rappresentazioni del mondo del lavoro tra approcci etnografici, osservazione partecipante e reportage giornalistici
Claudio Milanesi, “Sembrerebbe una fiction e invece è vero”. Mimesi e antinaturalismo in Giuseppe Genna, L’anno luce
Monica Jansen, Quando l’azienda diventa mortale. Le “morti bianche”: narrazione e mutazione del soggetto operaio
Maria Pia De Paulis-Dalembert, Nordest di Massimo Carlotto: ascesa e declino del capitalismo tra sangue e misteri familiari
Laurent Lombard, La finitudine come orizzonte: mutazione, mobilizzazione, globalizzazione nell’opera di Massimo Carlotto
Adalgisa Giorgio, Mutazioni del lavoro, comunità e pensiero meridiano: Antonio Pascale e Fabrizia Ramondino
Giuliana Pias, Dal nuraghe a Internet. Assandira, un esempio letterario di un luogo a economia globalizzata
Srecko Jurisic, Roma città-azienda. Cinacittà di Tommaso Pincio
Estelle Paint, Trasformazioni sociali e economiche dell’Italia contemporanea in Guerra agli umani e Previsioni del tempo di Wu Ming
Margherita Marras, Sesso, nuove tecnologie e management: reificazione del corpo e del desiderio in Web cam di Francesca Mazzuccato
Lucia Quaquarelli, Le “domestiche della globalizzazione”. Il lavoro femminile nella letteratura italiana dell’immigrazione
Eleonora Pinzuti, Il genere precario. Narrazioni e teorie contemporanee
Paolo Chirumbolo, L’incertezza continua: l’Italia del lavoro vista da Andrea Bajani
Laura Nieddu, Il mondo deve sapere che ci resta Tutta la vita davanti. La caverna del call center raccontata dall’interno
Irina Possamai, Ascanio Celestini e la Fabbrica di Parole sante: appunti per una Lotta di classe
Oreste Sacchelli, Intellettuali al bivio: Valzer, di Salvatore Maira

Appendice: Il precariato del lavoro nell’Italia di oggi

Giovanni Bonato, Il lavoro atipico in Italia: evoluzione e analisi normativa
Luca Marsi, Flessibilità e precarietà del lavoro nell’Italia del XXI secolo
Caroline Savi, Mercato del lavoro e occupazione femminile nell’Italia dei primi anni 2000